domenica 30 ottobre 2011

Asteroide 2005 YU 55 o UFO ? 8 Novembre 2011


L'8 Novembre 2011, l'asteroide 2005 YU 55 passerà molto vicino alla terra (325.000 Km) creando un favoloso spettacolo per tutti gli astronomi terrestri ed una meravigliosa possibilità agli scienziati di studiare questi enormi vagabondi rocciosi. YU55 è imponente: 400 metri di diametro. La sua traiettoria gli permette di non essere un rischio per noi umani almeno per altri 100 anni. Alcuni astronomi hanno valutato diversamente il Fenomeno. L'asteroide ha forma cilindrica e dalla sua superficie partirebbero dei raggi di natura sconosciuta che periodicamente colpirebbero una zona precisa della Luna. L'oggetto sembra rallentare con l'avvicinarsi alla terra e questo 'è quanto meno anomalo per un Asteroide', non trovate?

Il 27 novembre 2011... questa è la data in cui tre astronavi aliene dovrebbero atterrare sulla terra. Questi Vascelli Spaziali sarebbero in assetto da combattimento ed i loro cannoni laser avrebbero già sparato qualche bordata d'avvertimento. Ricercando la fonte di questa notizia siamo arrivati a: Weekly World News

...il che ci fa pensare che sia una notizia da prendere in considerazione. Sembra che ONU e SETI seguano i tre oggetti dal Dicembre 2010, quando ancora erano orbitanti attorno a Marte.
Qualche mese fa, la Gazzetta del Mistero, si informò sul lavoro di un noto astronomo di nome Eamonn Ansbro che dichiarò alla stampa di tutto il mondo che Enormi Astronavi Aliene avrebbero un Orbita regolare attorno alla terra. L'attendibilità della fonte era ed è indiscutibile e l'argomento, se messo a confronto con le notizie di Weekly World, è spaventosamente verosimile.
Astronavi che controllano la popolazione terrestre da vicino ed altre che arrivano come rinforzo per una invasione ? questo è da verificare ,si sa solamente che siamo vicini ad un cambiamento ,non solo globale ma a livello di intero universo pre questo vi invito a leggere l'altro blog collegato qui sul mio profilo.

giovedì 13 ottobre 2011

Cometa Elenin la Russia in stato di allerta punta i missili...


Russia allerta esercito per la cometa Elenin, e posiziona gli S-400 Triumf (missili contraerei di ultima generazione a difesa di Mosca dopo lo strano vortice in Germania che ha causato 8 morti ed una serie di anomalie.


Il 10 aprile nella testata giornalistica web non ufficiale dell’unione europea “The European Union Times”, compare una notizia decisamente preoccupante.

Di cosa si tratta lo vedremo in seguito, debbo infatti fare una piccola premessa che tra l’altro viene fatta anche nell’articolo originale.

Una scoperta inusuale ma straordinaria

Il 28 Marzo 2011 la Nasa fa una scoperta molto strana, fotografa e osserva un esplosione Gamma di proporzioni impressionanti, la più grande e duratura mai osservata, questa addirittura sarebbe durata 12 giorni terrestri, un tempo impressionante per un esplosione di energia; in genere infatti questo tipo di esplosioni non durano

più di qualche ora. L’esplosione si è verificata a circa 3,8 miliardi di anni luce dal nostro sistema solare, sembra nella costellazione del Dragone; gli scienziati sono confusi e non sanno spiegare il fenomeno, che comunque, si è verificato a distanze astronomiche significative; tutti i più importanti telescopi e mezzi di visione astronomica sono puntati nella direzione del Gamma ray per osservare il fenomeno in maniera più dettagliata e completa possibile. Al momento risultano puntati in quella direzione i telescopi spaziali: Hubble, Chandra e Swift, quest’ultimo è quello che avrebbe individuato l’esplosione è fatta la scoperta.

Veniamo alla motivazione dell’allerta

L’articolo originale continua spiegandoci che esiste un dossier top-secret russo della EMERCOM“ministero delle situazioni di emergenza russo” il report o dossier è stato stipulato in seguito ad un incontro tra Putin, Medvedev e le autorità dei servizi segreti e delle forze armate; il rapporto segreto consegnato al presidente dice: che il nostro pianeta Terra è sotto attacco da un imprecisata e sconosciuta entità extraterrestre di provenienza ignota. Sembra una puntata di Star Trek, purtroppo però non è così, infatti non solo il dossier è affidabile ma anche il comportamento gen
erale delle autorità in conseguenza al rapporto stesso, è allarmante, infatti il presidente Medvedev ha ordinato ad un reggimento della contraerea di schierarsi intorno alla capitale Mosca, sembra che attualmente siano schierate le rampe missilistiche contraeree di ultima generazione S-400 Triumf , non si capisce bene quante rampe siano state schierate, ma qualcuno sostiene 500 missili, quindi si presume almeno un centinaio di rampe (mi sembrano davvero troppe).

Preoccupazione per la Cometa Elenin

A questo punto è opportuno fare un piccolo salto indietro, infatti qualche tempo fa (circa un paio di mesi), circolava la notizia su Facebook e sul web in generale, che l’esercito russo era in stato di allarme per una minaccia extraterrestre (in senso astronomico e non alieno), il portale Catastrofe.it, riportava la notizia secondo cui successivamente alla scoperta della cometa Elenin gli astronomi russi avrebbero consegnato al governo ed ai militari un altro dossier dove si esprime chiaramente la seria preoccupazione che la stessa cometa possa portare seri problemi entro la fine di questo anno sul nostro pianeta. Il dossier sembra che abbia innescato uno stato di preallarme dell’armata rossa, cosa di per se che potrebbe significare potenzialmente, che ci siano delle serie possibilità di una catastrofe planetaria, e che l’esercito viene preparato o mobilitato , per più motivi, per esempio: per eventuali sfollamenti di emergenza, coprifuoco di emergenza, vigilanza ad aree protette, controllo del panico delle popolazioni, ecc. Se la notizia venisse confermata, secondo ciò che gli scienziati hanno scritto, sembra che la preoccupazione non sia dovuta essenzialmente alla cometa in se, ma più probabilmente alla scia di detriti che si porta dietro, infatti specifica che la sua traiettoria (se pur vicina alla Terra) circa il triplo di distanza tra terra e Luna, non lascia molti dubbi che essa non impatterà; la sua scia però potrebbe essere lunga parecchie centinaia di volte di più, causando per giorni un intensa pioggia meteoritica.

Il report della EMERCOM e gli asteroidi
Ritorniamo al dossier sulla minaccia extraterrestre, in esso si evincerebbe che: esiste un collegamento tra l’esplosione Gamma sopracitata, ed uno o più asteroidi vicini al nostro pianeta, tra questi ci sarebbe l’asteroide 2010 SO16, il più grande asteroide vicino alla Terra mai scoperto, è l’asteroide 2005 YU55 del diametro di 400 metri ed in mini orbita intorno al pianeta. La cosa più sconcertante che la connessione sembra essere una sorta di comunicazione diretta dal Gamma ray verso i due oggetti, che subirebbero variazioni in seguito a queste comunicazioni
(come oggetti telecomandati). Quest’ultimo asteroide citato, avrebbe un orbita in avvicinamento lento che porterebbe l’asteroide ad una di stanza di 0.85 distanze lunari, ovvero circa 255.000 km, in pratica qui sopra le nostre teste (più vicino della Luna).

ecco un frame tr
atto da un video che riprenderebbe la fonte
di energia che irradia i fasci ed i turbini azzurri
Sembra che in alcuni video russi, della nuova Zelanda e della stazione spaziale internazionale il fenomeno dei raggi azzurri associati a questi corpi in qualche modo, sia
documentato, ma non ci sono però video a riguardo in circolazione sul web. Gli scienziati non sanno spiegare nulla che riguarda questa situazione, e c’è molto fermento nelle alte sfere militari e politiche del paese.





Un accenno all’evento della Germania.
L’evento “atmosferico” straordinario in questione, è avvenuto a Rostock località tedesca nel mar Baltico, vicino alla Polonia nell’ex area Prussiana (zona di straordinario interesse per gli scienziati del III Reich nazista, e dove si sperimentavano i missili, le bombe guidate e si presume anche i Vimana o Vril e le bombe ad energia). Siamo in un autostrada di Rostock quando improvvisamente e senza preavviso una tempesta di sabbia colpisce il traffico congestionato, la tempesta è localizzata ad un area precisa, e non sfuma intorno, è come se venisse colpita tutta un area all’interno di un cerchio, i veicoli battuti dal vento cominciano ad alzarsi e vengono sbattuti tra essi con violenza, la sabbia impedisce una chiara visione del tutto, scoppiano incendi per gli urti, è il caos totale, tutto dura poco, poi una nube di fumo si alza e partono i soccorsi, la vista che si presenta è assurda, macchine capovolte, macchine schiacciate, automezzi ed autocarri in fiamme, persone ferite ed 8 morti in totale. I testimoni dichiarano che subito prima dell’evento una specie di vortice azzurro a colpito il posto, e poi si è sviluppata in un attimo la tempesta.
Vorrei fare due precisazioni, le tempeste di sabbia avvengono solo nei deserti di grandi dimensioni, la sabbia sahariana difficilmente sale oltre la Calabria e raggiunge la Campania e la Sardegna, figuriamoci ad arrivare nel Baltico. Lo strano vortice descritto, ricorda molto il vortice azzurro che sembrava fuoriuscire dal fenomeno visto nei cieli di Norvegia nel 2010. Ci sarebbero anche altre cose da dire, per ora però continuiamo con i fatti.

uno schema dei raggi cosmici che
in generale colpiscono la Terra
Ecco che nel report della EMERCOM si parla di fasci o raggi blu che colpiscono la terra da fonte ignota e che sarebbero stati causa dell’apertura nell’atmosfera che ha causato il caos in Germania.
Avete capito bene, fasci azzurri che anno aperto l’atmosfera, il fenomeno sembra del tutto simile a quello visto in Norvegia. Secondo il rapporto sembra trattarsi di una seria minaccia extraterrestre e questo evento specifico a fatto mobilitare la contraerea. Ma se si tratta di raggi o energie a che cosa serve la contraerea? O forse si conosce la provenienza dei raggi e si vuole abbattere il mezzo o l’oggetto che li scaturisce?

Ritorniamo agli asteroidi sopra citati.

Questi, sembra che si siano avvicinati sempre più, negli ultimi 20 anni circa, e che al loro avvicinamento corrisponda un aumento esponenziale dei venti sul nostro globo; secondo uno studio condotto dalla Swinburn University of Technology di Melbourn (Australia) non solo il fenomeno esiste ed è reale, ma è stato anche misurato, lo studio afferma che i venti in generale nel globo sono aumentati del 5% di potenza, mentre quelli delle tempeste del 10%.

Un'altra preoccupante conseguenza degli eventi sarebbe un improvvisa apertura (squarcio) nell’Ozono dell’Artico, addirittura questo avrebbe raggiunto un collasso del 40% tra dicembre e Marzo, e sembra che la causa siano sempre questi fasci di luce blu, risultato confermato dalle analisi dell’organizzazione mondiale meteorologica.

Il dossier afferma anche che la visione dei due soli in Cina tra febbraio e Marzo, trasmessa anche in tv nazionale, è dovuta alla presenza dei meteoriti che sarebbero vicini (affermazione sospetta; quanto grande dovrebbe essere il meteorite più vasto per sembrare un sole?).

Sempre nel rapporto si parla di picchi di caduta di meteoriti nella Primavera, cominciati già con alcuni eventi significativi in Tennessee.

L’articolo originale parla anche dell’apertura degli x-file dell’FBI al pubblico iniziato ad Ottobre dell’anno scorso, ma tratteremo l’argomento separatamente.

Infine conclude il tutto parlando del 2012.

Il giornalista scrive, che da approfondite indagini è risultato che anche la Russia come gli USA stanno costruendo bunker e città sotterranee, addirittura si parla di 5000 bunker richiesti dal governo la cui costruzione deve essere ultimata entro dicembre 2012, dice poi che la sua fonte sostiene che in essi saranno accolte le popolazioni in toto, senza distinzioni di classi sociali ecc. al contrario di quelli USA che servirebbero all’Elite.

Le mie conclusioni

Non mi sento di esprimere giudizi sull’articolo originale, ne sul report ecc., però posso tranquillamente dire di essere seriamente preoccupato; gli avvistamenti di UFO e fenomeni inusuali in Russia sono esponenzialmente sempre di più e sempre più vari, recenti notizie hanno confermato contatti radar ed una presunta comunicazione tra torre di controllo ed un disco metallico, la faccenda delle meteore, del Gamma ray, dei fasci e vortici azzurri, delle tempeste di sabbia nel baltico, così come gli allarmi dell’esercito russo, del FEMA degli Stati Uniti, il fervido fermento di incontri segreti o quasi tra capi di stato, le notizie allarmanti che provengono da tutto il mondo, come la presunta cittadina cinese sparita dopo un fortissimo lampo blu e documentata da un video (ma mai confermata), le recenti scoperte (dopo il terremoto ed il maremoto in Giappone) che vedono incredibili accumuli di energia nei luoghi del terremoto e della contemporanea eruzione vulcanica a sud del Giappone stesso (entrambe documentate da video),l’avvicinarsi dei meteoriti, e per finire l’allarme generale causato dalla cometa Elenin e la conferma della costruzione di bunker anche in Russia, sono notizie che non possono essere ignorate.

Come dico sempre non voglio creare allarmismi inutili, ma l’informazione seria e fatta per informare, e quindi non si ci può fermare davanti alla paura di pochi, poiché sarebbe ingiusto per i molti che invece vogliono sapere.






lunedì 10 ottobre 2011

Ultime battute per il genere umano

Voi che pensate solamente al divertimento ,o ad accumulare soldi a palate,o ad assassinare il prossimo con il menefreghismo completo,cattiveria discordie in famiglia e quant'altro si aggiunga.il genere umano ora deve rendere conto ai creatori dell'universo ,le cose stanno andando propro come io descrissi ci saranno cambiamenti climatici di grande entità,terremoti in un luogo dopo l'altro i dna umani cederanno alle onde provocate dal sole.
Questo mondo è entrato in un'era come sodoma e gomorra,quindi va ripulito,perciò preparatevi,se io fallisco il mondo con me!!!!! chi a orecchie ascolti ,chi a voglia di intendere intenda!!!!!!!.
video